venerdì 29 dicembre 2017

spagnolo - dittongo e iato

spagnolo - dittongo e iato

la maggior parte delle parole vengono formate con le sillabe consonante + vocale
come ga-to o con consonante + vocale  + consonante ver-dad.

senza dubbio  molte parole sono formate anche con sillabe con  più di una vocale  come hie-lo
quando una sillaba ha due vocali  la chiamiamo dittongo.

Però quando ci sono una sequenza di vocali che si pronunciano in sillabe distinte abbiamo uno iato.

Per distinguere il dittongo dallo iato  prima bisogna conoscere il tipo di vocale per dividere o no le sillabe  corrispondenti.

Le vocali si dividono in 

vocali aperte  o forti a e o
e vocali chiuse o deboli  i u

I dittonghi

E' un dittongo se ha una sequenza  di due vocali differenti che vanno in una sola sillaba

i dittonghi non si separano.

La vocale  chiusa i oppure u + vocale chiusa i oppure u

triun-far
ciu-dad
viu-do
jui-cio

Vocale aperta a e o + vocale chiusa  i oppure u se la chiusa non è tonica

ai-re
au-to
jau-la
rei-no

vocale chiusa i oppure u + vocale aperta a e o  se la chiusa non è tonica

via-je
nie-ve
vien-to
dien-te
pa-tio

la lettera h intercalata tra due vocali  non interferisce nella formazione di un dittongo

ahi-jado
ahu-ma-do

Lo iato 

E' uno iato quando si ha una sequenza di due vocali che si pronunciano distinte

vocale aperta a e o + vocale aperta a e o

ca-er
ca-ca-o
te-a-tro
a-se-o
to-a-lla

vocale aperta a e o + vocale chiusa i oppure u

ra-ìz
ba-ùl
fre-ìr
e-go-ìs-ta

vocale chiusa tonica i oppure u + vocale aperta a e o

te-nì-a
frì-o
flù-or

mercoledì 27 dicembre 2017

spagnolo - il corpo vocabolario

spagnolo - il corpo vocabolario

la cabeza = la testa
la garganta = la gola
el pecho = il petto
el vientre = la pancia
el brazo = il braccio
la nuca = la nuca
la espalda = la spalla
la mano = la mano
la pierna = la gamba
el pie = il piede
la axila = l'ascella
la cadera = l'anca
el codo = il gomito
el hombro = la spalla
el mùsculo = il muscolo
el muslo = la coscia
la nalga = la natica
la pantorilla = il polpaccio
la rodilla = il ginocchio
el seno = il seno
el costado = il fianco
las costilla = la costola
la cintura = la vita
la espinilla = lo stinco
la ingle = l'inguine
la mandìbula = la mandibola
la nuez (de adàn) = il pomo di Adamo
el ombligo = l'ombelico
la piel = la pelle
el pezòn = il capezzolo


la testa

el ojo  = l'occhio
la boca = la bocca
la nariz = il naso
el diente = il dente
el labio = il labbro
la lengua = la lingua
la oreja = l'orecchio
el pelo = i capelli
la frente = la fronte
la ceja = il sopracciglio
el cràneo = il cranio
el lobulo = il lobo
el mentòn = il mento
la encìa = la gengiva
la mejilla = la guancia


sabato 23 dicembre 2017

spagnolo - la casa vocabolario

spagnolo - la casa vocabolario

la casa = la casa
el salòn = il salone
el comedor = sala da pranzo
el dormitorio = la camera da letto
el cuarto de baño= il bagno
la cocina = la cucina
el garaje = il garage
la teraza = la terrazza
el Jardin = il giardino

mobili

la silla = la sedia
la puerta = la porta
la ventana = la finestra
el sillòn = la poltrona
la mesa = il tavolo
la cama = il letto
el armario = l'armadio
la estanteria = la libreria
el televisor = la televisione
el sofà = il divano

sul tavolo

el plato = il piatto
el cuchillo = il coltello
el tenedor = la forchetta
la cuchara = il cucchiaio
la taza = a tazza
la cafetera = la caffettiera
el vaso = il bicchiere
la copa = bicchiere per il vino
la servilleta = il tovagliolo
la botella = la bottiglia

in stanza da letto

la manta = la coperta
la almohada = il cuscino
la mesita de noche = il comodino
el despertador = la sveglia
la litera =  il letto a castello
la persiana = la persiana
el ropero = guardaroba
el cochon = il materasso
la sàbana = il lenzuolo
la percha = appendino

in bagno
             la bañera = la vasca da bagno
la ducha = la doccia
la toalla = l'asciugamano
el espejo = lo specchio
el peine = il pettine
el papel higienico = la carta igienica
el jabòn = il sapone
el retrete = il gabinetto
la bàscula = la bilancia
el lavabo = il lavandino

in cucina

la nevera = il frigorifero
el horno = il forno
el grifo = il rubinetto
la placa = la piastra della cucina
la cocina = la cucina a gas
la campana = la cappa
el fregadero = il lavandino
la cacerola = la casseruola
la sartèn = la pentola

nella sala da pranzo

la cortina = la tenda
la lampara = la lampada
la alfombra = il tappeto
la chimenea = il camino
el reloj = l'orologio
la cafacciòn = il calorifero
el teléfono = il telefono
la pecera = la boccia del pesce rosso
la planta = la pianta
el jarròn del flores


giovedì 14 dicembre 2017

spagnolo - imperativo

spagnolo - imperativo

l'imperativo non si coniuga in tutte le persone si può dare un ordine a se stessi o a lui a lei o a loro



per quanto riguarda l'imperativo negativo si usa il congiuntivo presente

l'imperativo affermativo

verbi in -ar

( tù ) toma 
(usted )tome
(vosotros) tomad
(ustedes )tomen

verbi in -ar negativo

(tù) no tomes
(usted) no tome
(vosotros) no toméis
(ustedes) no tomen

verbi in er  affermativo

(tù)  come
usted) coma
vosotros) comed
ustedes) coman

verbi in er negativo

no comas
no coma
no comàis
no coman

verbi in ir  affermativo

sube
suba
subid
suban

negativo

no suban
no suba
no subàis
no suban

solo nella seconda persone singolare e plurale  ha una forma propria.

lunedì 11 dicembre 2017

spagnolo - uso verbo valer

spagnolo - uso verbo valer

valer è un verbo che esprime diversi concetti tipo il prezzo  valore utilità

E' un verbo irregolare

presente congiuntivo

yo valgo
tù valgas
él valga
nosotros valgamos
vosotros valgàis
ellos valgan


valer = dare valore

yo no valgo nada por ellos
nadie sabe lo que valgo
esa camiseta no creo que valga mucho

valer = equivalencia

ese hombre vale por dos
hoy el euro vale lo mismo que el dòlar
vale lo mismo un café que un tè

valer = vigencia

el carnet vale hasta 2018
esta entrada no vale
la garantìa vale hasta el mes proximo

valer = capacidad

debe valerse él solo
debe valerse de su habilidad

valer = necesidad

debe valerse de su equipo
debe valerse de sus amigos

valer la pena o no valer la pena

vale la pena ir a ver esa pelicula
no vale la pena perder el tiempo

vale per indicare un accordo

? vamos a teatro ? .....- vale !
vale, vale ! no sigas .

màs valiera

màs valiera que jugaran bien este partido
màs les valiera callar que hablar


? cuanto vale ? ? qué vale ?

me gusta mucho estos zapatos ? cuanto vale ?

no me vale =  non è utile o non sufficiente

ese traje no me vale ( no es de mi talla)
no me vale entender el idioma quiero hablarlo bien

ya te vale  = rimprovero

ya te vale Maria siempre llegas tarde


vale un potosi = valere una fortuna

Juan vale un potosi
el barco vale un potosi

no valer pimiento = no valer nada

ese coche no vale un pimiento

valer por dos =  valer mucho

Maria vale por dos

spagnolo - indicazioni stradali

spagnolo - indicazioni stradali

Può capitare di dover chiedere delle informazioni stradali serve quindi imparare la domanda ma anche la risposta.
Indispensabile imparare il vocabolario che può servire in ogni momento.
Di solito chiediamo informazioni alla gente che troviamo in strada

formale

! disculpe ! ? acaso  sabo como llegar al museo Del Prado ?
podrìa indicarme come hago per llegar .......
disculpe las molestias ? sabe dònde es ...................

informale

Discùlpame  ? sabes dònde es ...................
hola ? me sabrìa indicar ....................
disculpa  me puedes indicar........

vari esempi

? sabes si la calle ..... es lejos o cerca?
? sabes si la ....................es por aquì?
?  sabes si  el lugar al que tengo ir està cerca o si està lejos ?
? la parada del autobus queda muy lejos ?
? dònde està..................?
? còmo se va a ..........?
? para ir a ............?
? còmo se llega a...........
? còmo puedo ir...........


risposte

màs  o menos hay que ir derecho por  esta calle
si aunque al llegar al semaforo  se tendrìa qie crizar òa caòòe
al lado de ........
pasado el ............
està de lado de .......
allì
un poco lejos
es necesario atravesar el cruce
enfrente de .......
en la calle ............
aquì enfrente

sigue derecho por la calle ..............
debes cruzar la calle
debes dar vuelta a la derecha / a la esquierda

vocabolario
delante de = davanti a
a lado de = accanto a
detràs de = dietro a
enfrente de = di fronte a
un plano = piantina
la calle = la strada
el callejòn = il vicolo
el carril = la corsia
la acera = marciapiede
la rotonda = rotonda
autopista = autostrada
cerca = vicino
lejos = lontano
el cruze = l'incrocio
la salida = uscita
el stop = lo stop
paso de peatones = striscie pedonali
semaforo = semaforo
autobùs = autobus
parada de autobùs = fermata dell'autobus
parada de taxi = fermata dei taxi
estaciòn de tren = stazione dei treni




domenica 10 dicembre 2017

spagnolo - verbo hacer

spagnolo - verbo hacer

significato primario

ha hecho una mesa para el salon de casa
juan nos hecho una foto preciosa

significato generale di azione

haz como yo
todo lo haràn

que haces ?

altri significati

hacer la comida  = cocinar
hacer un viaje = viajar
hacer caricias = acariciar

talvolta insieme a un nome non significa azione

hace frìo
hace dos horas
hacerse tarde

in certe frasi fatte

hacer la calle = fare la prostituta
hacer carrera = essere una persona di successo
hacer un mal papel = avere un brutto aspetto

come abbiamo visto in alcune frasi abbiamo un'azione mentre in altre no

Il verbo hacer è uno dei verbi più usati :

hacer de su capa un sayo = qualcuno che non fa cose prudenti e ragionate
hacer de tripas corazòn  = fare qualcosa che comporta molto sforzo
hacer de bruto =  usare la forza
hacer mala sangre  = continuare a pensare a brutte cose del passato
hacer de la suyas = comportarsi male
hacer caso = prestare attenzione

ecco un uso interessante

hacer oìdo sordo = far finta di non ascoltare
hacer castillos en el aire = fare castelli in aria
hacer que se hace =  fare quello che bisogna fare

mercoledì 6 dicembre 2017

spagnolo - proposizioni relative

spagnolo - proposizioni relative

le proposizioni subordinate relative sono introdotte da un pronome che le mette in relazione. Le relative di solito modificano un antecedente se non c'è un antecedente sono "libere"

con antecedente

La proposizione relativa modifica direttamente un sostantivo detto antecedente. Inizia con un pronome relativo  che può essere sostituto dall'antecedente. Nella frase ha una funzione di attributo

ecco esempi

un hombre, que me mirò sorprendido  me abriò la puerta.
me saludo un hombre al cual no reconocì
el joven de quien todo hablan es mi hermano

senza antecedente "libere"

quando non c'è un antecedente  espresso abbiamo una subordinata che si può rimpiazzare con este esta estos estas se è soggetto il relativo si concorda in numero e persona.

lo que vino ayer se llama Juan. Este se llama Juan.

relative con avverbio con e senza antecedente

temporali introdotte da cuando  modali da como o di luogo da donde.

vine justo cuando me llamaste
lo hice asì come me dijiste
fuimos allì donde nos dijiste

quando la relativa con avverbio no ha un antecedente parliamo di frasi avverbiali proprie

lo hice como dijiste

martedì 5 dicembre 2017

spagnolo - para e por

spagnolo - para e por

quando si usa por

causa motivo

tengo que comprar un regalo por tu fiesta

tempo continuato

vivimos a Madrid por 10 meses

luogo approssimato non preciso

pasaré por tu casa

attraverso

yo he pasado por el parque

per un cambio

cambio mi comida por al tuya

prezzo

se vende este coche por 10 mil  euros

mezzo

te escribo por correo elettrònico

complemento distribuzione

uno por persona

velositad

70 kilòmetros por hora

parte del giorno

por la noche

star per fare un'azione

estamos por comer

uso di para

fine obiettivo

estudio para aprender

 direzione

salgo para el puerto

destinazione

un regalo para ti

opinione

para mi es importante

relazione disuguaglianza

este chico habla muy bien para su età

tempo preciso

nos veamos para navidad

uso

este ordenador es muy dificil para ti

lunedì 4 dicembre 2017

spagnolo - porque o por que

spagnolo - porque o por que

qual è la differenza ?

le parole si scrivono attaccate o staccate con l'accento o senza ?

di solito por qué si usa nelle domande e porque per spiegare una ragione o rispondere a una domanda

ecco il significato di queste parole

por qué

serve per  fare una domanda si usa in domande dirette ma anche quelle indirette e si scrive con l'accento

? por qué non has estudiado ?
no sé por qué soy siempre cansado

porque

è una congiunzione causale  e si usa per spiegare la causa della frase principale  e può essere sostituito da ya que o pues

no sortimos porque no tenemos tiempo
no como carne porque no me gusta

quindi a una domanda con por qué si risponde con porque

por que

è formato da una preposizione e da un pronome relativo e sostituisce el cual la cual  los cuales o las cuales deve esserci una relazione con un antecedente.

es la calle por que pasàmos ayer
el motivo por que no he estudiado fue mi stado de salud

porqué 

E' un sostantivo e va sempre preceduto da un articolo o aggettivo possessivo porqué  può sostituire "motivo" "causa"

ellos expolicaron el porqué  de su rechazo

dato che porqué è un sostantivo si può utilizzare anche al plurale

no intiendo los porqué de su comportamiento

spagnolo - preposizioni di luogo

spagnolo - preposizioni di luogo

detràs de = dietro
delante de = davanti
al lado de = vicino
entre = tra due
en fruente de = di fronte
sobre = sopra
debajo = sotto
en oppure dentro de = in dentro
en cima de = sopra
al rededor de = intorno a
cerca de = vicino a
fuera de = fuori
lejos de = lontano
junsto a = vicino

Una preposizione di luogo  mostra la posizione di qualcosa o qualcuno.
quando una preposizione contiene più di una parola si chiama locuciòn preposicional
o preposizioni composte

domenica 3 dicembre 2017

spagnolo - il passivo

spagnolo - il passivo

il passivo si usa con il verbo essere (ser) e il participio passato. Mentre si parla non viene usato spesso perché è considerata formale.
In spagnolo viene spesso usata nello scritto come diari e letteratura.

perché si usa la voce passiva :

quando dobbiamo concentrare la nostra attenzione su chi fa un'azione
quando vogliamo concentrare la nostra attenzione sull'azione e non sulla persona che la fa

ser+ pasado participio

El edificio fue construido muy rapidamente
La comida es preparada por mi hermana

La persona che sta facendo l'azione di solito viene preceduta da por. Il participio deve essere accordato al soggetto.

Per avere un'idea più chiara dell'uso del passivo si può confrontare con la voce attiva.

Manzoni escribiò "I promessi sposi"
"I promessi sposi fue escrito por Manzoni

nosotros visitamos Madrid
Madrid fue visitada por nosotros

Bisogna fare attenzione al tempo della forma passiva

verbo attivo       verbo passivo

escribe             es escrito

escribiò            fue escrito

escribirà          serà escrito

han escrito      han sido escrito

L'uso frequente del passivo lo possiamo trovare negli articoli di giornali o riviste per catturare l'attenzione del lettore

el edificio fue destruido por un terremoto

una forma comune è con utilizzo di se 

se venden libros
se arrienda la casa

sabato 2 dicembre 2017

spagnolo - verbi riflessivi

spagnolo - verbi riflessivi

levantarse

yo me levanto
tù te levantas
él se levanta
nosotros nos levantamos
vosotros os levantais
ellos se levantan

per costruire la forma negativa

yo no me levanto
tù no te levantas
él no se levata
nosotros no nos levantamos
vosotros no os levantais
ellos no se levantan

ci sono verbi riflessivi che indicano azioni  che l'individuo fa su se stesso

acostarse  = coricarsi
bañarse  = farsi il bagno
cepillarse = lavarsi
ducharse = farsi la doccia
estirarse = allungarsi 
lavarse = lavarsi
levantarse = alzarsi
llamarse = chiamarsi
maquillarse = truccarsi
mirarse = guardarsi
pinarse = pettinarsi
ponerse (la ropa) = mettersi
quitarse ( la ropa) = togliersi
asgarse= pulirsi  
secarse  = asciugarsi
sentarse = sedersi  
vestirse = vestirsi

alcuni verbi indicano azioni reciproche

amarse = amarsi
conocerse = conoscersi
pelearse = litigare

alcuni verbi  riflessivi indicano azioni che capitano senza volontà

caerse = cadere
confundirse = confondersi
olvidarse = dimenticarsi
perderse= perdersi
romperse = rompersi

alcuni verbi riflessivi mostrano un cambio di stato emozionale

acarcarse = sposarsi
alejarse =allontanarsi
bajarse = abbassarsi
callarse = tacere
cansarse = stancarsi
curarse = curarsi 
despertarse = svegliarsi
dormirse = addormentarsi
enfermarse = ammalarsi
envejecerse = invecchiare
mojarse = bagnarsi
moverse = muoversi
mudarse  (de casa) trasferirsi
subirse (a) = salire su un mezzo


alcuni verbi riflessivi mostrano  un  cambio di significato con il pronome riflessivo

despedir -----------despedirse           licenziare ----------------licenziarsi
dirigir  ---------------dirigirse (a)      gestire dirigere ---------dirigersi
encontrar --------------encontrarse (con) incontrare ----------incontrarsi
ir  ( a) --------irse (de)                              andare --------------partire
llevar --------------llevarse bien/mal (con) portare ----------- andare d'accordo non andare d'accordo
meter ---------meterse (con)                       mettere -----------mettersi contro
parecer -----------parecerse (a)                   sembrare ----------assomigliare

alcuni verbi sono solo riflessivi

acordarse (de)= accordarsi
apropriarse (de) = appropriarsi
arrepentirse (de) = pentirse
equivocarse = sbagliarsi
esforzarse = sforzarsi
jactarse (de)= vantarsi
rebelarse = ribellarsi
suicidarse = suicidarsi

venerdì 1 dicembre 2017

spagnolo - congiunzioni coordinanti

spagnolo - congiunzioni coordinanti

LE CONGIUNZIONI COORDINANTI

 copulative :  la loro funzione è addizionare elementi  y - e - ni

quiero una pizza y una bebida

Juan es simpatico e inteligente

ni lo uno ni lo otro

si usa y per collegare parole idee

si ua e invece di y davanti a parole che iniziano per i o per hi  però non si può rimpiazzare la y  con la e quando  è all'inizio  in una domanda e  quando la parola inizia per hie oppure y

y Isidora ?
aluminio y hierro

si usa ni  per unire parole o frasi per una negazione

disgiuntive :  o - u - o bien servono per escludere una delle due affermazioni

vino tinto o blanco
siete u ocho
llamalo o bien màndale un correo elettrònico

si usa o per alternativa o differenza  al vocale o ha l'accento quanto si trova tra due numeri

4 ò 5

ma

dos o tres

Si usa u al posto di o quando  la parola che segue inizia per o oppure ho

distributiva : rappresentano azioni alternative che non escludono  ya...ya - bien .... bien, o...... o - uno .... otro, tanto ... como

ese dìa ya salìa el sol ya se escondia
uno paga el desayuno el otro paga el almuerzo
tanto tù como yo  estudiamos mucho

avversative : pero, mas, aunque, sin embargo, no  obstante, antes bien, por lo demàs, sino, excepto, antes bien.

es una pelicula larga pero muy interesante
està todo listo sin embargo, siento  que algo falta

explicative : il primo elemento della coordinazione è spiegato dal secondo es decir  esto es

es muy interessante es decir que me gusta mucho



spagnolo - la apocope

spagnolo - la apocope

alcuni aggettivi in spagnolo hanno una forma più corta e ciò si chiama apocope  che è una soppressione dei suoni alla fine di alcune parole.

ecco  alcuni aggettivi

uno ---------- un
bueno ------- buen
malo ---------mal
primero ----- primer
tercero -------tercer
alguno ------- algùn
ninguno ------ ningùn

algùn e ningùn prendono l'accento perché finiscono per n

perdono la o davanti al sostantivo maschile singolare

esempi

tengo un perro
buen dìa
mal momento
primer capìtulo
tercer mes
algùn  gato
ningùn diario

c'è la differenza

un chico - una chica
tercer capìtulo - tercera linea

GRAN - GRANDE


Quando grande significa che qualcosa  è bello, notevole si scrive gran davanti a un sostantivo maschile o femminile singolare

un gran cantante
un gran actor

Quando grande significa notevole di stazza di taglia di solito si mette dopo il sostantivo

una ciudad grande
un gato grande

Inoltre non si apocopa quando si tratta di un comparativo

este actror es el màs grande de todos

Quindi come abbiamo detto esiste una differenza tra

un gran hombre
un hombre grande

un gran hombre 
significa che  è un buon uomo un buon amico ecc.

un hombre grande significa che è alto e grosso di statura

LOS NUMEROS

uno----------- un
ciento -------cien
primero ------ primer

il numero ciento  se apocopa davanti a una sostantivo aggettivo e i numerali mi millòn billòn

cien pàginas
cien libros

però ciento cinquenta

SAN ---------SANTO

Di solito si apocopa santo davanti ai sostantivi propri maschili  dei santi

San juan

eccezioni con nomi che iniziano per Do e To

Santo Domingo
Santo Tòmas

BUEN ------------------BUENO   MAL -------------MALO

Si  apocopano davanti a nomi maschili singolari

CUALQUIER O QUALQUIERA

E' apocopato davanti a un sostantivo maschile singolare davanti al femminile vanno bene tutti e due

AVVERBI

tanto
cuànto
mucho
recientemente 

con questi avverbi  si apocopano quando  precedono  un aggettivo o un altro avverbio o una frase proposizionale.

es tan simpatico
cuàn contento soy
muy de moda
recièn  lavada