lunedì 18 novembre 2019

spagnolo - aggettivi esercizi

spagnolo - aggettivi esercizi 

mettere la desinenza giusta

1) es un estudiante muy preparad……………..
2) mi casa es muy grand...………………..
3) hay mucha gente interessant………………
4)es un hombre muy fort...…………..
5) mi bolso es nuev…………….
6) la cultura es important...……….
7) mis amigos son simpatic……………………….
8) esta professora es muy buen……………….
9) me gustan las personas optimist...…...
10) su novio es muy lind……………...


giovedì 14 novembre 2019

gli accrescitivi in spagnolo

gli accrescitivi in spagnolo 

si formano  di solito aggiungendo  i suffissi

-òn, -azo , -acho, -ote 
se il nome termina per  vocale, quest'ultima  viene soppressa prima di  aggiungere il suffisso  per 'uso  dei diversi suffissi non ci sono regole 
generalmente il suffisso  .òn ha unicamente funzione di accrescitivo  mentre gli altri oltre accrescitivi sono anche  caratteristiche come la goffaggine

hombre  /hombròn /hombracho/ hambrote/ hombrazo
(uomo  omone omaccio  omaccione)

alcuni nomi  formano l'accrescitivo  mediante i suffissi  etòn  eron  arron

la casa / el caseròn (la casa / la casona)

si possono  anche formare accrescitivi  di accrescitivi  usando specialmente  i suffissi  òn  e azo

hombracho/ hombrachòn ( omaccio / omaccione

ATTENZIONE il suffisso   -azo  applicato a  certi nomi corrisponde a  un colpo di arma da fuoco  oppure un oggetto contundente
 bastòn /bastonazo ( bastone / bastonata)

martedì 12 novembre 2019

gli accenti in spagnolo

gli accenti in spagnolo

l'unico accento grafico usato in spgnolo è quello acuto
rispetto all'accento  le parole spagnole possono essere 

- agudas (tronche)  quando l'accento cade sulla sillaba finale se finiscono per  vocale -n-s queste parole  portano l'accento  grafico

canción


- llana s (piane) quando l'accento tonico  cade sulla penultima sillaba  se finiscono per consonante che non siano -n -s  queste parole  portano l'accento grafico

lápiz    volumen

- esdrucolas  (sdrucciole) quando l'accento cade sulla terz'ultima  sillaba queste parole portano sempre l'accento grafico

régimen

sobreesdrùjulas  quando l'accento tonico cade sulla quartultima sillaba e portano sempre l'accento gradico

altri tipi di accento

- se una voce verbale da luogo a parola sdrucciola o bisdrucciola  per l'aggiunta di un suffisso  allora prende l'accento grafico
llámame

conservano l'accento grafico dell'aggettivo  componente gli avverbi che terminano in -mente

hàbilmente

esiste inoltre  un accento diacritico  che distingue vocaboli omografi ma di diverso significato

el (il)  articolo determinativo                    él (egli lui ) pronome personale
tu (tuo)  aggettivo possessivo                   tù (tu) pronome personale
mi (mio) aggettivo possessivo                  mì (me) pronome personale
si (se) congiunzione  condizionale           sì ( sé sì ) pron person; affermazione
mas ( ma)   congiunzione                         màs ( più)  avverbio
de (di da in per ) preposiz sempl.             dé ( dà) imperativo di dare
se (si gli )  pronome riflessivo                  sé (sii /so) imper di ser/ presente saber
solo (solo) agettivo                                   sòlo (soltanto) avverbio
te (te ti) pronomi                                       tè (tè) sostantivo
aun (anche) congiunzione avverbio          aùn (ancora) avverbio

esiste infine un accento enfatico  che si usa sugli avverbi e pronomi interrogativi
quién  qué

 
 

lunedì 11 novembre 2019

spagnolo - interrogativi

spagnolo - gli interrogativi

di solito si fa una domanda interrogativa totale

? vienes al cine con nosotros ?

l'interrogativa parziale si costruisce con gli interrogativi

qué  quién cuànto cuàndo  ecc

? cuàl es tu nombre ?

le frasi interrogative devono aver i punti di domanda all'inizio e alla fine quello all'inizio è al contrario per comodità noi useremo al suo posto quello normale

Gli interrogativi vanno sempre accentati

L'INTERROGATIVO QUE'

Può essere sia aggettivo che pronome ed è invariabile

? Qué camisa me pongo ?

 ? qué estas haciendo ?

come aggettivo si pone davanti al nome si a per le cose che per le persone

? Qué professor te llamò ?

? què libro puedo leer ?

come pronome si usa per informazioni  o situazioni non su persone

? Qué pasa ?

come pronome si traduce come che, cosa, che cosa,

INTERROGATIVO CUA'L

L'interrogativo  cuàl  e il suo plurale cuàles funzionano solo come pronomi

? cuàl de estos librod te gusta ?

INTERROGATIVO quién presenta anche la forma plurale quiénes  come pronomi  solo con persone

? quién de vosotros  viene ?

? quiénes son aquellas personas ?

INTERROGATIVO CUA'NTO

L'interrogativo cuànto con cuànta cuàntas cuàntos  possono essere sia aggettivi che pronomi

? cuànto cuesta ?

 ? cuantos libros tienen ?

L'INTERROGATIVO CO'MO

L'interrogativo còmo  si usa per chiedere informazione che magari non si è capita

? còmo ? no intiendo

oppure

? còmo te llamas ?

L'INTERRAGATIVO CUA'NDO

per informazioni sul tempo

? cuàndo empieza ?

preceduto da desde si straduce da quanto tempo

? desde cuàndo  vives aquì ?

L'INTERROGATIVO DO'NDE

l'avverbi dònde  si utilizza per informazioni di luogo

? dònde es ?

preceduto da A serve per chiedere la direzione

? a dònde vas ?

con desde da dove vieni

? desde dònde vienes ?

POR QUE'  PARA QUE'

por qué serve per chiedere la causa  e para qué il fine

? por qué no me llamas ?
 la risposta sarà por qué no tengo tiempo

? para qué estuda mucho ?
la risposta sarà para què quiere tomar 10

Nelle interrogative indirette con decir preguntar saber ...... non ci sono punti di domanda ma l'accento rimane

no sé  cuànto cuesta

no intiendo còmo es sucedido

sempre al indicativo






domenica 10 novembre 2019

le frasi coordinate in spagnolo

le frasi coordinate in spagnolo

COPULATIVE
I loro significato è di somma
utilizzano le congiunzioni   Y, EN, NI

bebe y habla incansablemente

DISGIUNTIVE
La loro funzione  è di esclusione.
utilizzano le congiunzioni  O,U

te quedas en casa o te unes a nosotros ?

AVVERSATIVE
La loro funzione è di opposizione.
utilizzano le congiunzioni PERO MAS SINO (QUE) SIN EMBARGO, NO OBSTANTE. ANTES  EXCEPTO, POR LO DEMA'S ETC.

Irìa contigo pero  tengo un compromiso

DISTRIBUTIVE
La loro funzione  è di alternanza proposizione che non si escludono.
utilizzano le congiunzioni  BIEN...... BIEN,  YA........ YA  UNO ........OTRO  ESTE........AQUEL

Unos  dias sonries otros lloras sin consuelo

EXPLICATIVE
Sono frasi in cui una frase specifica e spiega l'altra
utilizzano le congiunzioni ESTO ES, ES DECIR,

son jovenes egresados es decir no tienen experiencia

CONSECUTIVE
Hanno un nesso consequenziale
utilizzano le congiunzioni LUEGO, ASI QUE, POR TANTO

Estudio luego puedo aprobar el curso

COORDINATE PER ASINDETO
non hanno nessuna congiunzione solamente  virgola due punti e punto e virgola

Lo olì, me gustò, lo comprè

venerdì 8 novembre 2019

spagnolo - ripasso veloce

grammatica spagnola - in breve

genere e numero

In spagnolo esistono due generi - maschile e femminile e due numeri singolare e plurale

articolo determinativo

maschile            el  =  il, lo, l'
femminile          la = la l'

maschile plurale       los = i, gli
femminile plurale     las = le

pur non possedendo sostantivi di genere neutro lo spagnolo dispone di un articolo determinativo neutro lo  invariabile che viene utilizzato  davanti ad aggettivi pronomi  avverbi e participi per indicare essenza o qualità generica

lo ùtil      ciò che è utile
lo mio     ciò che è mio
lo mas rapidamente     quanto rapidamente

davanti a un sostantivo femminile che inizia per a o ha tonica si usa el al posto di la al plurale non ci sono variazioni

el agua
las agua

fanno eccezione

gli aggettivi qualificativi

la alta cumbre  l'alta cima

i sostantivi invariabili per distinguere il femminile e maschile

el arabe   l'arabo
la arabe  la araba

eccezioni

la a                   la vocale a
la hache            la acca
la Haya             l'Aia

quando el è preceduto dalle preposizioni  a e de da origine a preposizioni articolate

a + el = al
de + el = del

articolo indeterminativo

maschile  un     un uno
femminile una  una un

plurale o partitivo plurale

maschile    unos             dei degli
femminile   unas             delle alcune

davanti ai numerali unas oppure unos corrispondono a circa

unos tres meses
circa tre mesi
unas cincuenta personas
circa cinquanta persone

il partitivo singolare  in spagnolo si esprime senza articolo

comio pastel                 mangio del dolce

il sostantivo

i sostantivi che finiscono per i, o, u sono generalmente maschili

el rubi         il rubino
el libro        il libro
el espiritu   lo spirito

alcune eccezioni sono

la mano      la mano
la moto       la moto
la radio        la radio

i sostantivi che terminano per a sono generalmente femminili

la cama      il letto
la escuela   la scuola
la mesa        il tavolo

fanno eccezioni sostantivi che derivano dal greco

el anagrama    l anagramma
el poeta             il poeta
el problema       il problema

altri come

el dia       il giorno
el idioma   la lingua
el mapa      la mappa

i sostantivi che terminano in e possono essere maschili oppure femminili

el coche         la macchina
el peine           il pettine
la leche           il latte
la llave             la chiave

sono maschili la maggior parte di quelli che terminano per consonante fanno eccezione quelli che terminano per cion sion dad ed

el arroz
el collar
el mes

la accion
la session
la verdad

tutti i sostantivi che terminano per isis sono femminili tranne el parentesis

formazione del femminile

i nomi che terminano per o cambiano in a

abuelo    nonno
abuela   nonna

i nomi che terminano in e cambiano in a

monje    monaco
monja    monaco

eccezione

principe    principe
princesa   principessa

conde      conte
condesa  contessa

sacerdote   sacerdote
sacerdotisa sacerdotessa

i nomi maschili che terminano in a restano invariati

el novelista         il giornalista
la novelista         la giornalista

ma

poeta      poeta
poetisa    poetessa

i sostantivi che terminano in consonante  generalmente aggiungono la a

autor      autore
autora    autore femmina

ma possono aggiungere esa

abad   abate
abadesa    badessa

baron       barone
baronesa  baronessa

alcuni sostantivi in dor tor formano il femminile  in  triz



actor  attore
actriz    attrice

alcuni ancora

gallo   gallo
gallina  gallina

heroe eroe
heroina eroina
rey     re
reina   regina

alcuni hanno forma diversa

macho maschio
hembra femmina

hombre   uomo
mujer    donna

marido   marito
mujer   moglie

padre   padre
madre  madre

yerno   genero
nuera    nuora

carnero montone
oveja pecora

formazione del plurale

i sostantivi che terminano con e accentata o vocale aggiungono s

mesa   tavolo
mesas tavoli

i vocaboli che terminano con vocale accentata tranne la e   y oppure consonante aggiungono es

ley   legge
leyes leggi
mes mese
meses mesi

quelli che terminano per z  o x cambiano in ces

voz  voce
voces voci

i sostantivi che terminano per s  restano invariati

accrescitivi  o diminutivi

gli accrescitivi si formano con on per il maschile e ona per il femminile

libro     libron
mujer  mujerona

i suffissi azo aza  ote ota hanno valore dispregiativo

perro parrazo  cane cagnaccio
cabeza cabezota   testa testone

i diminutivi molto frequenti in spagnolo  e si formano generalmente con ito  cito ecito  per il maschile e ita cita e ecita per il femminile  ma anche con  illo illa ico ica

pajaro   pajarito                    uccello uccellino

AGGETTIVI

gli aggettivi in o hanno il femminile in a 

hermoso bello
hermosa bella

gli aggettivi in an òn or e quelli che terminano in consonante aggiungono una a

holgazàn  pigro
holgazana  pigra

tutti gli aggettivi che non rientrano nei casi precedenti sono invariabili

gris  grigio  grigia

per la formazione del plurale seguono le regole dei sostantivi

bueno  malo  alcuno ninguno primero tercero e postrero perdono la vocale finale davanti a un sostantivo maschile singolare

un  buen amigo
algùn libro

santo e grande  perdono la sillaba finale quando precedono un sostantivo

un gran exito

eccezioni

santo Domingo
santo Tomàs

comparativo e superlativo

Il comparativo di maggioranza si forma con màs ..... que

Pedro es màs alto que Luis

il comparativo di minoranza si forma con menos que

Luis es menos alto que Pedro

il comparativo di uguaglianza si forma con tan ........ como  con aggettivo o avverbio
con  tanto/a/as/os........ como  se sostantivo  con tanto .....como se verbo

ana es tan alta como julia

jose tiene tantos libros como  yo

il superlativo assoluto  si forma ponendo l' avverbio  muy davanti all'aggettivo  oppure con il suffisso isimo

es muy caro
es carisimo

il superlativo relativo si forma  premettendo all'aggettivo l'articolo determinativo  e gli avverbi màs o menos il secondo termine è introdotto da de

Paco es el màs listo  de la clase

i comparativi  e i superlativi irregolari

bueno              mejor            òptimo
malo               peor               pesimo
grande            mayor            màximo
pequeno         menor             minimo
alto                superior          supremo
bajo               inferior           minimo

aggettivi possessivi


singolare                                        plurale

mi                                                    mis                mio mia miei  mie
tu                                                     tus                 tuo tua tuoi  tue
su                                                    sus                 suo sua suoi sue
nuestro/a                                         nuestros/as    nostro nostra nostri nostre
vuestro/a                                         vuestros/as   vostro vostra vostri vostre
su                                                     sus                loro

non vogliono l'articolo determinativo

mi casa    la mia casa

aggettivi e pronomi


singolare                                             plurale
maschile      femminile             maschile       femminile

mio               mia                         mios               mias
tuyo              tuya                        tuyos              tuyas
suyo              suya                       suyos              suyas
nuestro         nuestra                    nuestros         nuestras
vuestro        vuestros                    vuestros         vuestras
suyo             suya                          suyos            suyas

quando ha valore di aggettivo  deve seguire sostantivo  quando è pronome è preceduta da articolo

el amigo mio
el tuyo

si usa sempre quando il sostantivo è preceduto da articolo determinativo da un aggettivo indefinito o da un numero cardinale

un problema suyo
los otros alumnos mios
tres amigos tuyo

aggettivi pronomi dimostrativi

                          singolare                               plurale

maschile              este                                      estos                   questo questi           vicino a chi parla
femminile            esta                                      estas                    questa queste
neutro                  esto                                                                     ciò

maschile             ese                                        esos                codesto/i                vicino a chi ascolta
femminile           esa                                        esas                codesta/e
neutro                 eso                                                               ciò

maschile           aquel                                      aquellos           quello/i                  lontano da entrambi
femminile        aquella                                    aquellas            quella/e                
neutro               aquello                                                              ciò

quando sono pronomi vogliono l'accento

èste es mi lapiz

gli aggettivi  non possono essere seguiti da un possessivo

aquella amiga mya  quella mia amica

quando hanno funzione di pronomi e sono seguiti da que  o de vengono sostituiti dall'articolo determinativo

el que canta        quello che canta

pronomi personali soggetto

yo
tu
él ella  usted
nosotros
vosotros
ellos ellas ustedes

non vanno sempre espressi

voy a casa        vado a casa

con le preposizioni  como entre e que si usa il pronome soggetto

como yo    come me
entre tù y yo    tra me e te
es màs cansada que yo   è spiù stanca di me

forma di cortesia
 usted e ustedes

pronomi personali complemento

mi
ti
él ella usted
si
nosotros nosotras
vosotros vosotras
ellos ellas ustedes
ello          ciò

precedute da preposizioni  esprimono un complemento diretto

con me con te si traducono conmigo contigo

forme atone

complemento oggetto

 me
te
lo
la
nos
os
los
las

complemento di termine

me
te
le
nos
os
les

precedono il verbo senza preposizioni

les dijo  le dico

le vale per femminile e maschile

quando le e les sono accompagnati da lo la los e las sono sostituiti da se

se lo contarè

pronomi relativi

que  che
quien quienes  chi
cuyo cuya  la cui il cui  cui
cuyos cuyas le cui i cui cui

el cual la cual  il quale la quale
cuanto cuanta    quanto quanta
cuantos cuatas quanti quante

quando vengono utilizzati come interrogativi prendono accento

aggettivi e pronomi indefiniti

ajeno          altrui
algo             qualcosa
alguien        qualcuno
alguno           qualche  qualcuno
bastante         sufficiente
cada               ogni
cada cual       ognuno
cada uno          ognuno
cualquiera       qualsiasi
demasiato       troppo
mismo               stesso
mucho             molto
nada                niente
nadie              nessuno
ninguno           nessuno
otro                altro
poco              poco
quienquiera   chiunque
tanto                 tanto
todo                    tutto
uno                  uno

alguien e nadie solo a persona

avverbio

l'avverbio di modo si forma aggiungete all'aggettivo al femminile il suffisso mente

clara   claramente

preposizioni

semplici

a    a
ante  davanti
bajo   sotto
con  con
contra contro
de   di/ da
desde  da
en in su
entre    tra fra
hacia verso
hasta fino
para   per
por     per
segùn   secondo
sin        senza
sobre sopra su
tras dopo

composte

acerca de  riguardo a
ademàs de oltre a
alrededor de  intorno a
antes de    prima di
cerca de   vicino a
de acuerdo con  d'accordo con
debajo de     sotto a
delante de  davanti a
dentro a   dentro a
después  de dopo di
detràs de dietro a
encima de sopra
enfrente de  di fronte a
frente a        di fronte a
fuera de  fuori da
junto a accanto a
lejos de lontano da

congiunzioni

coordinanti

antes         anzi
antes bien  piuttosto
excepto    eccetto
mas           ma
ni  né
no obstante tuttavia
o (u) oppure
pero     ma
sin embargo  tuttavia
sino ma bensì
tampoco  nemmeno
y (e)

subordinandi

a pesar de nonostante
asì que  così che
aunque sebbene
bien que  benché
como   come
cuando  quando
en cuanto appena
para que affinché
por  per
por lo tanto  quindi
por mucho  per quanto
por que  perché
pues  dunque
puesto que
dato che
si se
ya que  poiché